Appello di solidarietà – 19 e 20 maggio – per Scuole Paritarie

Carissimi in queste giornate vorrei condividere con voi questa iniziativa e chiedere il vostro aiuto per sostenere le nostre realtà educative.
Di fatto si chiede la solidarietà a inoltrare tanto nella giornata di martedì 19 che di mercoledì 20 maggio la mail semplice e diretta, che trovate qui #NOI SIAMO INVISIBILI PER QUESTO GOVERNO , agli indirizzi del primo ministro Conte e del ministro Azzolina
 presidente@pec.governo.it
 segreteria.azzolina@istruzione.it
 e agli indirizzi di ogni altro politico che si conosca e che si crede opportuno coinvolgere
Come sa il momento di emergenza che attanaglia molte istituzioni scolastiche è stato preso in considerazione dall’USMI e CISM Nazionale: la pandemia rischia di essere la tomba della scelta educativa in Italia. Lo Stato ha dimenticato ancora una volta questo diritto ignorando l’esistenza di una pluralità educativa pubblica che integra e si armonizza con quella offerta direttamente dallo Stato.
Preoccupate di questo vorremmo che lo Stato si accorgesse anche dell’esistenza della scuola pubblica cattolica attuando la seguente iniziativa che appoggia concretamente quanto indicato da CISM e USMI (le conferenze nazionali): dare visibilità, far rumore così da far sentire al Governo la nostra presenza.
L’obiettivo è rendere visibile la pastorale scolastica. Grazie della collaborazione solidale e preziosa.
Sul sito della Scuola trovate ulteriori informazioni rispetto a queste giornate di protesta della Scuola Paritaria che si è trovata “dimenticata” negli ultimi provvedimenti.
GRAZIE DI CUORE A TUTTI COLORO CHE CREDONO NELLA MISSIONE EDUCATIVA E NEL PROGETTO DELLE SCUOLE PARITARIE E CI AIUTERANNO CON QUESTA INIZIATIVA.
Suor Chiara Fumagalli

Commenti chiusi